Cts raccomanda Pfizer e Moderna per la seconda dose, Astrazeneca agli over 60
SANITA'

L'Ema: non dare AZ a chi ha permeabilità capillare

Cts raccomanda Pfizer e Moderna per la seconda dose, Astrazeneca agli over 60

Il vaccino di Astrazeneca è fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant'anni e ha già fatto una dose del siero a vettore virale farà la seconda con Pfizer o Moderna. E' questa l'indicazione contenuta nel parere del Comitato tecnico scientifico che rimanda ogni decisione alle autorità competenti.



"Il Cts ha raccomandato per le prime dosi di vaccinazioni di riservare le dosi di AstraZeneca per coloro che abbiano età uguale o superiore a 60 anni, per la fascia sotto i 60 anni c'è invece la raccomandazione per i vaccini a mRna.
In questo contesto epidemiologico mutato il Cts in dialogo stretto con Aifa e le altre istituzioni sanitarie del paese, ha ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all'uso del vaccino AstraZeneca perchè essendo mutato lo scenario il rapporto tra benefici e potenziali rischi legati a trombosi rare cambia in funzione dell'età ma anche del mutato scenario". Lo ha detto il coordinatore del Cts Locatelli. "Per le seconde dosi - ha detto ancora - si è deciso di dare una raccomandazione per impiegare una stessa dose dello stesso vaccino per over 60, mentre per gli under 60 pur in assenza di segnali di allerta preoccupanti, la raccomandazione è per la vaccinazione eterologa".



"Sono potenzialmente 7,4 i milioni di italiani sopra i 60 anni che potranno ricevere ancora il vaccino di Astrazeneca alla luce delle nuove indicazioni del Comitato tecnico scientifico". Lo ha spiegato il Commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo sottolineando che si tratta di 3,5 di over 60 che devono ancora ricevere la prima dose - e sono quelli, ha detto, "su cui dobbiamo continuare sempre e in maniera incalzante a cercare di somministrare" i vaccini - e 3,9 milioni di over 60 che devono invece fare il richiamo.
"In questa fase noi continueremo ad utilizzare il vaccino AstraZeneca secondo le indicazioni e raccomandazioni del CTS che tradurremo in maniera perentoria per l'utilizzo sui territori. La valutazione dei nostri scienziati sarà poi gradualmente aggiornata e verificheremo l'evoluzione della campagna di vaccinazione nel quadro epidemiologico e anche le opportunità di acquisti rispetto all'iniziativa Europea per la prossima annualità. Ma in questo momento noi continuiamo ad utilizzare il vaccino AstraZeneca nelle modalità che sono indicate dalla raccomandazione del CTS".

"I buoni risultati sono l'effetto di una campagna di vaccinazione che sta procedendo molto bene nel nostro Paese e che è lo strimuento per chiudere questa stagione. Crediamo fermamente nella scienza che ci ha offerto questi vaccini, e ringrazio gli italiani: siamo quasi a 1 italiano su 2 che ha ricevuto la prima dose ma dobbiamo ancora accelerare". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, alla conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale.



"Emilia Romagna, Lazio, Piemonte Puglia e PA Trento andranno in zona bianca, firmerò un'ordinanza. Siamo nella direzione giusta e nel verso giusto. Abbiamo ormai incidenza di 26 casi e ciò ci colloca come secondo miglior paese dell'Ue".



Il miglioramento della situazione epidemiologica e la maggiore disponibilità dei vaccini a Mrna, tenuto conto del principio di massima cautela, consentono di "rafforzare la raccomandazione" di utilizzare il vaccino di Astrazeneca per i soggetti con più di 60 anni.



Interviene anche l'autorità europea del farmaco. Il comitato per la sicurezza dell'Ema ha concluso che le persone che in precedenza hanno avuto la sindrome da aumentata permeabilità capillare non devono essere vaccinate col siero di AstraZeneca. La sindrome, spiega Ema, è una condizione molto rara e grave che causa perdita di liquidi dai piccoli vasi sanguigni (capillari), con conseguente gonfiore principalmente alle braccia e alle gambe, bassa pressione sanguigna, ispessimento del sangue e bassi livelli di albumina nel sangue.



Toti pubblica la lettera del Cts datata 12 maggio



"Il Cts non rileva motivi ostativi a che vengano organizzate dalle differenti realtà regionali iniziative, quali i vaccination day, mirate a offrire, in seguito ad adesione/richiesta volontaria, i vaccini a vettore adenovirale a tutti i soggetti di età superiore ai 18 anni". E' il testo della "lettera inviata il 12 maggio dal Cts alle Regioni" pubblicato dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti su fb per motivare il perché della somministrazione volontaria del vaccino AstraZeneca alla 18enne ligure morta per trombosi dopo la prima dose del vaccino durante la prima 'open day' organizzata dalla Regione Liguria.

"Per tutti coloro che scrivono, raccontano, commentano su radio, tv, giornali, dibattiti politici e che continuano a dire che le Regioni sugli open day di AstraZeneca sono andate per conto loro e in ordine sparso, ecco la lettera inviata il 12 maggio dalla struttura commissariale che dipende da Palazzo Chigi e che riporta in maniera chiara il parere del Comitato Tecnico Scientifico sull'uso del vaccino", commenta, Toti.



"La possibilità di utilizzare AstraZeneca per tutti su base volontaria non è un'invenzione delle Regioni o di qualche dottor Stranamore: è suggerimento che arriva dai massimi organi tecnico-scientifici per aumentare le vaccinazioni, e quindi evitare più morti". Così il presidente della Liguria Giovanni Toti invita a "non fare sciacallaggio" sulla morte dopo il vaccino AstraZeneca della 18enne ligure Camilla Canepa. "È il momento della responsabilità e della chiarezza: a medici e scienziati spetta stabilire l'eventuale nesso tra vaccino, altri farmaci assunti e tutte le circostanze che hanno portato a questo tragico evento".



Stop AstraZeneca negli open day di Lazio, Emilia-Romagna e valle d'Aosta



"Ieri sera abbiamo sospeso le prenotazioni e gli appuntamenti dei cittadini della fascia 18-30 anni che avevano prenotato la prima dose con AstraZeneca durante l'open week. Verranno riprogrammati con altri vaccini". Così l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, parlando dell'iniziativa in corso fino a domenica, in occasione della conferenza stampa per l'avvio delle prenotazioni on line per il vaccino dai medici di medicina generale.



In Emilia-Romagna gli Open Day già programmati, con tanto di prenotazione online vengono confermati, ma si faranno solo con la somministrazione di Pfizer e Moderna. Lo ha deciso la Regione "in via prudenziale, in attesa delle nuove indicazioni del Cts, che si chiede siano chiare e definitive, sull'impiego dei vaccini a vettore virale". AstraZeneca e Johnson & Johnson continueranno a essere impiegati solo per gli over 60 che non sono ancora stati vaccinati.



"In considerazione della disponibilità di vaccini Pfizer e Moderna e in attesa delle ulteriori indicazioni e/o disposizioni relative all'utilizzo di Vaxzevria (ex AstraZeneca) e Janssen (Johnson&Johnson) da parte del Comitato Tecnico Scientifico dell'Istituto Superiore della Sanità", l'Usl della Valle d'Aosta ha deciso di sospendere la somministrazione di Vaxzevria e Janssen nei soggetti under 60 per gli Open day previsti il 12 e il 13 giugno. Ai soggetti prenotati saranno inoculati i vaccini Pfizer e Moderna. Gli Open day sono in programma ad Aosta e a Donnas.


Redazione Web
11-06-2021 18:50

NOTIZIE CORRELATE


16-06-2021 - ATTUALITA'

Il Governo propone 44 opere da sbloccare per oltre 13 miliardi di euro da affidare a 13 commissari straordinari

Gli interventi selezionati riguardano complessivamente 101 opere e investimenti pari a circa 96 miliardi di euro
16-06-2021 - POLITICA

Calabria: Berlusconi, Occhiuto vincerà e governerà bene

"Eccellente imprenditore e bravissimo capogruppo"
16-06-2021 - ECONOMIA

Istat: in Italia 5,6 milioni di persone in povertà assoluta

Il dato relativo al 2020. Il fenomeno riguarda più di due milioni di famiglie (7,7%). E' il valore più alto dal 2005
16-06-2021 - SANITA'

Magrini (Aifa), su mix vaccini essere più che tranquilli

'Spazio ulteriore J&J perché reazioni meno frequenti'

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

"Bene Pazzano che condivide i progetti dell'Amministrazione Falcomatà, ma non li spacci come fossero sue idee"

"Apprezziamo molto il fatto che il consigliere Pazzano sia convenuto sulla bontà dei progetti già messi in campo ...
POLITICA

Ponte sullo Stretto, maggioranza spaccata: passa la delibera del centrodestra

"La Maggioranza esce da Palazzo San Giorgio con le ossa rotte quest’oggi e la stabilità del governo cittadino sta seriamente iniziando a traballare". Così in una nota i ...
CULTURA

MArRC, tutto pronto per la mostra 'Salvati dall'oblio'

Reggio Calabria. Sarà aperta al grande pubblico del MArRC da domani pomeriggio, 18 giugno, la mostra “Salvati dall’oblio. Tesori d’archeologia recuperati dai Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale”, curata ...
SPORT

Scuderie in fermento per la 42esima cronoscalata Santo Stefano-Gambarie

Pochi giorni ci separano ormai da un week-end a tutto gas, con centinaia di auto e piloti che invaderanno le strade dell’Aspromonte. Lo slalom di Mannoli qualche settimana fa è stato soltanto un ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria, la denuncia della CISL FP: 'SUEM 118 senza guida, troppe criticità'

"Tutte le strutture dell’ASP di Reggio Calabria come già ampiamente segnalato hanno grosse carenze, strutturali, strumentali e soprattutto di personale; è quanto ...
CULTURA

A Reggio la presentazione ufficiale del docu-corto 'Chjanu chjanu, storia di un ecologista inconsapevole'

Finalmente a Reggio la presentazione ufficiale del docu-corto “Chjanu chjanu, storia di un ecologista inconsapevole.” Sabato 19 giugno ...
ATTUALITA'

Libera Reggio Calabria martedì 22 consegnerà dieci nuovi loghi agli imprenditori che hanno aderito a ReggioLiberaReggio

Il prossimo 22 giugno, alle h 11:30, presso Palazzo Alvaro, sede della città metropolitana di Reggio Calabria, la ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Rottura alla rete idrica comunale, disagi nella zona sud della città

Reggio Calabria. A causa di una rottura alla rete idrica comunale e delle relative operazioni di ripristino si stanno verificando in queste ore disservizi idrici nel comprensorio comunale ...
ATTUALITA'

Regolarizzazione alloggi ad Arghillà, Libera: 'Serve una accelerazione'

Libera e il coordinamento di quartiere di Arghillà in una nota congiunta considerano l’incontro svoltosi in Prefettura sulla problematica della regolarizzazione degli alloggi un momento importante, con ...
ATTUALITA'

Palmi, i certificati anagrafici saranno rilasciati anche in tabaccheria

Grazie ad una convenzione stipulata tra il Comune di Palmi e la Federazione Italiana Tabaccai, a partire dal 16 giugno, i certificati anagrafici potranno essere rilasciati anche in Tabaccheria. Il nuovo progetto si ...
ATTUALITA'

Ficus in Villa Crotone è albero monumentale

E' stato dichiarato albero monumentale il Ficus macrophilla presente all'interno della Villa Comunale di Crotone. E' stato il Dipartimento tutela ambiente della Regione Calabria, ai sensi della legge n.10 del 14 gennaio 2013, a dichiarare ...
ATTUALITA'

Cuzzupi: 'Il futuro della Calabria si deve costruire ora!'

“Nel mentre si continua a combattere per superare la pandemia che ha messo in ginocchio tante attività, la Calabria ha più che mai urgente necessità di essere messa al centro di un progetto di rinascita che non ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
ASPETTANDO IL TG
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RAC MAGAZINE
Con Giovanni Mafrici
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di carta
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
ISTITUTO DE BLASI
Italpress