Vingt-et-Un, storia di un gioco
SPETTACOLO

Un gioco con i tratti caratteristici del moderno blackjack

Vingt-et-Un, storia di un gioco

Si può senz’altro dire che tutti, a prescindere dall’averne un effettivo interesse, conoscano il blackjack. Il popolare gioco da casinò infatti deve larga parte del suo fascino a un’idea allettante: che, con l’astuzia, si possa vincere nei confronti del banco. Questo ha fatto sì che negli anni molto sia stato scritto sul gioco, rendendolo uno degli ambiti di indagine più interessanti per appassionati e studiosi del settore. Tuttavia, spesso dall’analisi rimane esclusa una delle componenti più affascinanti del gioco, vale a dire la sua storia e le sue origini, che rimangono tendenzialmente poco note anche agli appassionati.





Le prime apparizioni di un gioco con i tratti caratteristici del moderno blackjack, infatti, si ritrovano nella Spagna seicentesca. In un dizionario stampato nel 1611, alla voce carta, si fa menzione di un gioco chiamato Ventiuna. Nel 1613, quindi due anni dopo, esce una raccolta di racconti di Miguel de Cervantes, famoso per il suo Don Chisciotte. In uno dei racconti, Rinconete y Cortadillo, i protagonisti sono due giocatori di Siviglia appassionati di Veintiuna: lo scopo del gioco, si legge, è raggiungere ma non superare un totale di 21 punti calcolati attraverso il valore delle carte, sapendo inoltre che l’asso può valere 1 oppure 11 punti. Le similitudini con le moderne regole del blackjack sono davvero troppo marcate per non concludere che il gioco menzionato da Cervantes sia alle sue origini; considerando inoltre che il racconto specifico potrebbe essere stato scritto nel 1601 o 1602, è facile retrodatare la comparsa del gioco almeno al 16esimo secolo.



Nel secolo successivo invece il gioco è segnalato in Francia. Un periodico letterario dell’epoca, il Mercure de France, nel 1768 parla del Vingt-Un come di un gioco affascinante e risalente nel tempo. La coincidenza del nome e il rifermento al tempo fanno capire come il Vingt-Un altro non fosse che la versione francese del Veintiuna menzionata da Cervantes, menzione al quale fa sicuramente riferimento il periodico francese: i due nomi infatti, sia in spagnolo che in francese, significano ventuno, vale a dire la soglia di punteggio obiettivo del gioco. Il Vingt-Un ebbe molto successo in Francia, e nonostante la grafia oscillante fra varie versioni, come Vingt-et-Un che divenne la più nota, finì per avere ampio seguito anche nel resto d’Europa. Si tramanda che fosse praticato alla corte di Luigi XV e che lo stesso Napoleone lo apprezzasse sopra ogni altro gioco di strategia, passione che è resa evidente anche dal suo contributo alla diffusione del gioco stesso nei casinò francesi e dal fatto che un suo nipote divenne un noto giocatore.
Il gioco viene in seguito menzionato, in modi e tempi diversi, anche in Germania e Gran Bretagna. In Germania e nell’Impero Austroungarico divenne largamente giocato nei più diversi contesti, mentre in Gran Bretagna, nonostante ne compaiano descrizioni già dal 1780, la prima trascrizione delle regole comparve nel 1800: in entrambi i casi il gioco, insieme ad alcuni nomi locali, era normalmente conosciuto con il suo nome francese.




L’evoluzione finale, che porta invece al blackjack come oggi conosciuto, si ebbe nel corso della sua diffusione in America dal 1800 in avanti. Lo stesso nome odierno è un retaggio di un’usanza americana, quella di premiare la mano che riuscisse a ottenere il valore di 21 punti con un asso di picche e un fante di seme nero, da cui blackjack. L’usanza, caduta in disuso assai in fretta, è rimasta a dare il nome al gioco.
È soprattutto a seguito di quest’ultimo salto che il blackjack conobbe le sue fortune, anche grazie all’interesse suscitato in studiosi del settore: il successo del gioco emerge infatti anche dal fatto che sono stati in molti, negli anni, a proporre le loro personali guide illustrando quali sono le regole del blackjack, a testimonianza di come godesse di una particolare fortuna. Una fra le più note è lo studio svolto da Edward Thorp alla base del suo libro Beat the Dealer, nel quale illustra regole e strategie per il gioco. Una vicenda storica più recente invece è quella che ha visto protagonisti, a partire dal 1980, studenti del noto Massachusetts Institute of Technology, organizzatisi in gruppo per vincere al gioco sfruttando calcoli matematici.
Al di là della storia, il fascino del gioco emerge in numerose opere di finzione: da libri a film, come 21 del 2008 basato sul libro di Ben Mezrich Bringing Down the House, fino ad approdare a serie popolari come I Simpson e Futurama.


23-07-2020 14:58

NOTIZIE CORRELATE


08-08-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Due nuovi casi positivi per l'ASP di Reggio Calabria

Il bollettino del 7 Agosto
08-08-2020 - ATTUALITA'

Emergenza idrica a Reggio e provincia: il piano straordinario di Sorical e Comune

Sorical raccomanda ai calabresi, soprattutto in questo periodo estivo, l'uso responsabile dell'acqua potabile
08-08-2020 - ATTUALITA'

A Villa San Giovanni oltre tre ore di attesa per gli imbarchi verso la Sicilia

Incolonnamenti in autostrada per circa 2 km, tra Santa Trada e Villa S. Giovanni
08-08-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. 4 nuovi casi positivi in Calabria

Il bollettino

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

29 anni fa l'omicidio del giudice Scopelliti, anche quest'anno a Piale l'omaggio alla stele che lo ricorda

Domenica 9 agosto 2020 avrà luogo la commemorazione del XXIX anniversario dell'assassinio del magistrato Antonino Scopelliti, che ...
ATTUALITA'

Al via la Maratona digitale per la legalità: "Uniti contro le mafie". Si inizia con il ricordo del giudice Scopelliti

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani intende ricordare le figure del giudice Antonino ...
ATTUALITA'

La scuola post covid e l'arte suprema del docente

Di Raffaella Solano Sui tanti problemi della scuola post covid è stato già ampiamente dibattuto: dall'utilizzo di mascherine ai banchi con rotelle. Ma nella scuola, oltre ai banchi, con ruote o senza, in legno o in plastica(altro ...
CRONACA

Rosarno. Gambiano tratto in arresto su un treno diretto a Firenze: nello zaino 3 kg di marijuana

Mercoledì scorso, nell’ambito di un servizio di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di San ...
CRONACA

Scavano nei rovi per realizzare una piantagione di marijuana: arrestati a Melicucco zio e nipote

Reggio Calabria. Ritenevano che fosse impenetrabile e non individuabile dalle forze dell’ordine, ma le false speranze di due melicucchesi sono state infrante ...
CRONACA

Crollo tetto auditorium Calipari. Interrotti i servizi informatici del Consiglio regionale

Reggio Calabria. Sono state interrotte stamattina le attività dei servizi informatici centralizzati del Consiglio regionale e pertanto anche del sito istituzionale che ...
CRONACA

Omicidio di Rosarno. Bersano ammette le proprie responsabilità, ma dice di essere stato minacciato

Rosarno (Reggio Calabria). Ha ammesso le proprie responsabilità davanti al gip ed ha parlato di minacce ricevute Carmelo Bersano, il 45enne arrestato per ...
ATTUALITA'

Aeroporti calabresi. Uil Trasporti: "Garantiti i salari ed i livelli occupazionali'

A fronte delle dichiarazioni diffuse nei giorni scorsi a mezzo stampa da parte di alcune OO.SS., la UILT Calabria, ritiene doveroso dover sgombrare il campo da possibili inesattezze, che non ...
ATTUALITA'

Autorità di Sistema Portuale dello Stretto: approvato il Piano Operativo Triennale 2020/2022

Dopo il consenso fornito all’unanimità dall’Organismo di Partenariato della Risorsa mare nella seduta del 5 agosto il Comitato di Gestione ...
ATTUALITA'

Reggio, procedono i lavori per i nuovi collettori fognari sul torrente Caserta

Reggio Calabria. Sono stati avviati nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione dei nuovi collettori fognari e pluviali per l'irregimentazione delle acqua sul percorso del torrente Caserta, tra ...
ATTUALITA'

Anas, al via il fine settimana da bollino nero

Nel terzo fine settimana di mobilità estiva scatta il bollino nero per la mattinata di sabato, mentre per il pomeriggio di oggi, nella seconda parte della giornata di domani e per domenica, previsto bollino rosso su tutte le strade e autostrade italiane. ...
ATTUALITA'

Famiglie disagiate non in regola con il pagamento dei tributi, il Comune non concede l'assegno per il trasporto dei figli disabili

Reggio Calabria. Per il Comune di Reggio Calabria, se non sei in regola con il pagamento dei ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
SUONAVA L'ANNO
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
BORGOITALIA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica