Vingt-et-Un, storia di un gioco
SPETTACOLO

Un gioco con i tratti caratteristici del moderno blackjack

Vingt-et-Un, storia di un gioco

Si può senz’altro dire che tutti, a prescindere dall’averne un effettivo interesse, conoscano il blackjack. Il popolare gioco da casinò infatti deve larga parte del suo fascino a un’idea allettante: che, con l’astuzia, si possa vincere nei confronti del banco. Questo ha fatto sì che negli anni molto sia stato scritto sul gioco, rendendolo uno degli ambiti di indagine più interessanti per appassionati e studiosi del settore. Tuttavia, spesso dall’analisi rimane esclusa una delle componenti più affascinanti del gioco, vale a dire la sua storia e le sue origini, che rimangono tendenzialmente poco note anche agli appassionati.





Le prime apparizioni di un gioco con i tratti caratteristici del moderno blackjack, infatti, si ritrovano nella Spagna seicentesca. In un dizionario stampato nel 1611, alla voce carta, si fa menzione di un gioco chiamato Ventiuna. Nel 1613, quindi due anni dopo, esce una raccolta di racconti di Miguel de Cervantes, famoso per il suo Don Chisciotte. In uno dei racconti, Rinconete y Cortadillo, i protagonisti sono due giocatori di Siviglia appassionati di Veintiuna: lo scopo del gioco, si legge, è raggiungere ma non superare un totale di 21 punti calcolati attraverso il valore delle carte, sapendo inoltre che l’asso può valere 1 oppure 11 punti. Le similitudini con le moderne regole del blackjack sono davvero troppo marcate per non concludere che il gioco menzionato da Cervantes sia alle sue origini; considerando inoltre che il racconto specifico potrebbe essere stato scritto nel 1601 o 1602, è facile retrodatare la comparsa del gioco almeno al 16esimo secolo.



Nel secolo successivo invece il gioco è segnalato in Francia. Un periodico letterario dell’epoca, il Mercure de France, nel 1768 parla del Vingt-Un come di un gioco affascinante e risalente nel tempo. La coincidenza del nome e il rifermento al tempo fanno capire come il Vingt-Un altro non fosse che la versione francese del Veintiuna menzionata da Cervantes, menzione al quale fa sicuramente riferimento il periodico francese: i due nomi infatti, sia in spagnolo che in francese, significano ventuno, vale a dire la soglia di punteggio obiettivo del gioco. Il Vingt-Un ebbe molto successo in Francia, e nonostante la grafia oscillante fra varie versioni, come Vingt-et-Un che divenne la più nota, finì per avere ampio seguito anche nel resto d’Europa. Si tramanda che fosse praticato alla corte di Luigi XV e che lo stesso Napoleone lo apprezzasse sopra ogni altro gioco di strategia, passione che è resa evidente anche dal suo contributo alla diffusione del gioco stesso nei casinò francesi e dal fatto che un suo nipote divenne un noto giocatore.
Il gioco viene in seguito menzionato, in modi e tempi diversi, anche in Germania e Gran Bretagna. In Germania e nell’Impero Austroungarico divenne largamente giocato nei più diversi contesti, mentre in Gran Bretagna, nonostante ne compaiano descrizioni già dal 1780, la prima trascrizione delle regole comparve nel 1800: in entrambi i casi il gioco, insieme ad alcuni nomi locali, era normalmente conosciuto con il suo nome francese.




L’evoluzione finale, che porta invece al blackjack come oggi conosciuto, si ebbe nel corso della sua diffusione in America dal 1800 in avanti. Lo stesso nome odierno è un retaggio di un’usanza americana, quella di premiare la mano che riuscisse a ottenere il valore di 21 punti con un asso di picche e un fante di seme nero, da cui blackjack. L’usanza, caduta in disuso assai in fretta, è rimasta a dare il nome al gioco.
È soprattutto a seguito di quest’ultimo salto che il blackjack conobbe le sue fortune, anche grazie all’interesse suscitato in studiosi del settore: il successo del gioco emerge infatti anche dal fatto che sono stati in molti, negli anni, a proporre le loro personali guide illustrando quali sono le regole del blackjack, a testimonianza di come godesse di una particolare fortuna. Una fra le più note è lo studio svolto da Edward Thorp alla base del suo libro Beat the Dealer, nel quale illustra regole e strategie per il gioco. Una vicenda storica più recente invece è quella che ha visto protagonisti, a partire dal 1980, studenti del noto Massachusetts Institute of Technology, organizzatisi in gruppo per vincere al gioco sfruttando calcoli matematici.
Al di là della storia, il fascino del gioco emerge in numerose opere di finzione: da libri a film, come 21 del 2008 basato sul libro di Ben Mezrich Bringing Down the House, fino ad approdare a serie popolari come I Simpson e Futurama.


23-07-2020 14:58
Questa notizia è stata letta 5254 volte

NOTIZIE CORRELATE


06-03-2021 - ATTUALITA'

Gioia Tauro. Arrestati padre e figlio per stalking in danno di due familiari

Non è bastato neanche un primo provvedimento di ammonimento emesso dal Questore di Reggio Calabria
06-03-2021 - ATTUALITA'

Consegnati i lavori per la realizzazione del nuovo istituto scolastico superiore di Bagnara Calabra

Falcomatà: "Una nuova scuola è una splendida notizia per l'intera comunità metropolitana"
06-03-2021 - ATTUALITA'

Città metropolitana di Reggio Calabria, Neri: 'Territori al centro della governance'

Il vicesindaco di Palazzo 'Alvaro' sulla nuova strategia della Metrocity: partecipazione e condivisione delle scelte
06-03-2021 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Domenica verrà inaugurata la panchina rossa nella piazzetta antistante l'asilo "Il Piccolo Principe"

Continua così la campagna di sensibilizzazione e di monito contro la violenza di genere

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Reggio Calabria. Un giorno di ordinaria follia al centro vaccini

Ancora immagini da terzo mondo (senza offesa per il terzo mondo) a Palazzo Campanella. Le scene che i media, qualche giorno fa, precisamente il 25 febbraio, ci hanno presentato erano talmente sgradevoli che perfino qualche politico ...
CRONACA

'Ndrangheta. Klaus Davi: "Filocamo con me fece il nome del killer di Nino Gullì"

"Tonino Filocamo mi contattò 10 mesi prima di essere arrestato e mi raccontò la sua versione dell’omicidio di Nino Gullì. Con me fece il nome del killer e infatti ...
ATTUALITA'

I sindaci a Spirlì: "Calabria in zona gialla, ingiustificata la chiusura delle scuole. Il Presidente le riapra prima che sia il Tar a farlo"

Reggio Calabria. "Non condividiamo la scelta del Presidente della Regione ...
ATTUALITA'

Scuole chiuse per due settimane, lo sfogo di una maestra: "I bambini non meritano questo isolamento"

Riceviamo e pubblichiamo: "Avreste dovuto vederli, a scuola. Avreste dovuto vedere come sono stati bravi. Come si sono adattati. Come hanno rispettato ...
ATTUALITA'

Un decesso al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nelle ultime ventiquattro si è verificato un decesso. Si tratta di un uomo di 94 anni affetto da ...
POLITICA

Elezioni comunali, 'Reggio non si broglia': lunedì ci recheremo dall'Assessore Scopelliti

Alla luce delle dichiarazioni dell’assessore alla legalità del comune di Reggio Calabria, Rosanna Scopelliti, dichiarazioni riportate oggi dagli organi di stampa, ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 293 nuovi casi positivi in Calabria, 88 a Reggio e provincia

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 564.972 soggetti per un totale di 598.842 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Assembramenti in città, Confesercenti incontra il Questore Megale

Reggio Calabria. “Il problema degli assembramenti che si stanno verificando in città è serio e deve essere governato con giudizio e buon senso da parte di ...
ATTUALITA'

Scuole chiuse, De Magistris attacca Spirlì: 'Un presidente che non c'è, non garantisce la salute dei calabresi'

"In molte zone della Calabria sono finiti i vaccini e il presidente che non c’è Spirlì invece di garantire la ...
ATTUALITA'

Granato: 'Spirlì vive nella sua bolla mediatica, perché non ci racconta cosa ha fatto per contenere il contagio?'

“Dal suo pulpito virtuale, da dove quotidianamente elargisce pillole di saggezza e insulti a chi non condivide le sue decisioni ...
SPORT

Reggio, riparte il bike sharing con nuove e numerose novità anche per famiglie e studenti

«È in via di definizione l’iter d’affidamento del servizio “Bike sharing” del Comune di Reggio Calabria». E’ quanto afferma, in una ...
ATTUALITA'

Nuovo Dpcm da oggi: scuola, amici, viaggi. Regole: cosa si può fare

Nuovo Dpcm in vigore da oggi fino al 6 aprile, con Pasqua e Pasquetta comprese. Nuove misure per la scuola, con Dad per tutti in zona rossa e nelle zone in cui la diffusione del coronavirus supera la soglia di 250 casi per ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
EUREKA
Quiz Show
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica