Reggio, grande successo per
SPETTACOLO

E' stata sicuramente l'edizione più intensa sotto il punto di vista organizzativo

Reggio, grande successo per "I Tesori del Mediterraneo"

Istituzionalizzazione, Premio letterario Apollo, crescita esponenziale di pubblico sui social network. Per essere stata un’edizione limitata dall’emergenza sanitaria, quella targata 2020 de “I Tesori del Mediterraneo” è stata sicuramente l’edizione più intensa sotto il punto di vista organizzativo, ma anche la più soddisfacente per ciò che riguarda riconoscimenti istituzionali e di pubblico.
Del Premio letterario Apollo tanto si è detto e molto altro ancora si potrebbe dire, ma ciò che più inorgoglisce Natalia Spanò e Paolo Catalano, promotori e organizzatori della manifestazione principe dell’estate reggina, è l’attenzione riservata dalle istituzioni: dopo la Regione Calabria, che da oltre dieci anni contribuisce a realizzare questo evento attraverso i bandi della Comunità europea, adesso arriva il riconoscimento ufficiale da parte della Città metropolitana con l’istituzionalizzazione di una manifestazione che da oggi appartiene a tutti gli effetti alla città di Reggio Calabria.
“Nella nostra idea e nel nostro cuore – spiega Paolo Catalano – “I Tesori del Mediterraneo” sono sempre stati dei reggini, noi siamo solo degli inguaribili sognatori che amano questa città e da 15 anni dedicano ogni sforzo per dare un contributo di crescita culturale e turistica a questa terra. Oggi questo riconoscimento è il premio alla nostra testardaggine, ma soprattutto è il premio per le tantissime persone impegnate in questo progetto. La città merita questa manifestazione e per noi questo è solo l’inizio, il punto di partenza per fare ancora meglio. Quest’anno abbiamo accettato questa sfida con grande coraggio, passione e fatica, rischiando in prima persona anche dal punto di vista economico, ci auguriamo fortemente che anche la Regione continui a fare la propria parte”.
La bontà del progetto “I Tesori del Mediterraneo” è testimoniata anche dalla proficua collaborazione che anno dopo anno si è intensificata con i massimi rappresentanti delle forze dell’ordine. “Non ci può essere sviluppo turistico e culturale – afferma Natalia Spanò – senza legalità. Per noi questo è un punto fondamentale su cui si fonda il nostro agire. Ma legalità non significa solo agire nel rispetto della legge, ma vuol dire soprattutto trasmettere determinati valori all’esterno. Ci siamo chiesti come potevamo farlo per coinvolgere le migliaia di persone che ogni anno visitano la nostra manifestazione, e il modo migliore era sfruttare due dei nostri tesori più importanti: la “Cittadella del Mediterraneo” dove ogni anno ospitiamo gli stand di tutte le forze dell’ordine per una conoscenza e un confronto diretto con i cittadini, e il “Salotto televisivo” all’Arena dello Stretto, per un confronto diretto e franco con i massimi rappresentanti delle forze dell’ordine necessario per trasmettere quella che è la cultura della legalità e della sicurezza”.
Nonostante le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, “I Tesori del Mediterraneo” anche quest’anno hanno prodotto numeri davvero importanti. Soprattutto sui social dove c’è stato un flusso di informazioni costanti attraverso post, stories, interviste, oltre a tutte le dirette delle regate, dei salotti televisivi e degli spettacoli. “L’emergenza sanitaria – prosegue Paolo Catalano – ci ha portato a rivedere tanti aspetti della manifestazione, primo su tutti quello della comunicazione. Sapevamo che per via del distanziamento sociale potevamo ospitare un pubblico limitato all’Arena, così abbiamo intensificato la nostra presenza sui social, attraverso una diretta degli eventi quasi 24 ore al giorno. La cosa non ci ha trovati impreparati perché già da qualche anno abbiamo deciso di puntare forte sulla comunicazione, sia stampa che per immagini. Creare un evento e farlo fruire solo alle persone del luogo non ha senso e andremmo a vanificare tutti i nostri sforzi. L’obiettivo è fare conoscere le nostre bellezze, il nostro mare, le nostre ricchezze paesaggistiche a chi vive lontano da qui, e in un’era ipertecnologica lo possiamo fare solo sfruttando la rete. Ecco che i social diventano il migliore strumento di promozione turistica che abbiamo e per questo, grazie alla nostra consolidata squadra tecnica, abbiamo deciso di sfruttarli al massimo per divulgare in rete tutto ciò che facciamo. Tanto è vero che oggi la manifestazione è conclusa, ma continua sui nostri canali social per chi non è potuto esserci e per chi ama rivederla”.
Sicuramente la lungimiranza e la visione prospettica dell’associazione “Nuovi Orizzonti” sono il valore aggiunto e l’ingrediente segreto che ha fatto sì che “I Tesori del Mediterraneo” siano la manifestazione più longeva e amata dalla città.
E se è vero che la massima delle realizzazioni ha un futuro tutto da realizzare, Natalia Spanò e Paolo Catalano, neppure a dirlo, sono già proiettati alla prossima edizione de “I Tesori del Mediterraneo”. Un’edizione che deve riscattare i limiti imposti a quella appena passata e deve onorare al massimo il prezioso riconoscimento istituzionale ricevuto. Paolo Catalano lo sa bene e non a caso cita Eleanor Roosevelt: “Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni. Il nostro sogno era regalare qualcosa di bello alla nostra città e ai nostri figli, ci siamo riusciti e non vogliamo smettere di sognare. Ecco perché, messa da parte la fatica e l’euforia per i risultati raggiunti, siamo già proiettai all’edizione numero 16 de ‘I Tesori del Mediterraneo’”.

10-09-2020 17:34
Questa notizia è stata letta 2709 volte

NOTIZIE CORRELATE


22-10-2020 - ATTUALITA'

Spot Muccino. Klaus Davi: "Mi astengo dal commentare, ma il nostro è costato zero lire"

"Abbiamo ottenuto le prime pagine dei giornali non solo italiani"
22-10-2020 - ATTUALITA'

Callea, FP CGIL: "Il tempo massimo per il G.O.M. di Reggio Calabria è scaduto"

"Senza nuove assunzioni per l'emergenza COVID la situazione diverrà insostenibile"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Muccino: "Spot Calabria criticato? Non era un reportage, dovevo emozionare"

"Io non ho fatto un documentario sulla Calabria, non era un reportage sulla Calabria. La mia committenza era quella di Jole Santelli, che mi chiese di fare un viaggio d'amore all'interno della ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, il Gom comunica: 6 nuovi contagiati

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 252 soggetti, di cui 6 risultati positivi al test. A ...
ATTUALITA'

Coronavirus. La situazione in Calabria

Calabria. Nuovo balzo avanti di contagi in Calabria dove viene raggiunto un nuovo record: +187 casi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 120). I tamponi da ieri sono saliti a 3.020 per 2.991 soggetti controllati. I casi attivi sono 1.537 (+157) mentre quelli da inizio pandemia ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, eventuali chiusure: il sindaco incontra categorie produttive

Reggio Calabria. Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato oggi pomeriggio a Palazzo San Giorgio i rappresentanti delle associazioni delle categorie produttive della ...
ATTUALITA'

Coronavirus. A Palmi sono 18 i casi positivi

Palmi (Reggio Calabria). Sono 18 i casi positivi di coronavirus in totale registrati a Palmi, così come rende noto la pagina ufficiale del Comune: "Ad oggi sono in totale 18 i casi di covid nella nostra città. Si tratta di soggetti posti ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Taurianova (RC): 3 nuovi casi di contagio

Taurianova (RC). Tre nuovi casi di contagio al Covid-19 nel Comune. A darne notizia è lo stesso sindaco Roy Biasi, che ha avvisato come siano state già messe in atto tutte le misure di prevenzione. "Purtroppo la lista dei cittadini ...
CRONACA

Reggio Calabria. Controlli anti-Covid dei Nas, chiuse quattro strutture per anziani VIDEO

Reggio Calabria. Il sindaco di ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. "Cratere" in via Melissari per una perdita idrica

Reggio Calabria. Abbondante perdita d'acqua in via Melissari. La fuoriuscita copiosa di acqua ha provocato un vasto "cratere" nel manto stradale. A segnalare la grave problematica i cittadini residenti che ...
ATTUALITA'

Scuole per l'infanzia, 13 milioni di euro destinati alla rete dei servizi

Risorse statali per oltre 10 milioni di euro. Altri 2 milioni e più di cofinanziamento regionale. In totale, quasi 13 milioni destinati al sostegno della rete di servizi e scuole per ...
CULTURA

Cortometraggio Muccino. Sposato (IdM): "Quale voleva essere la missione di questa operazione?"

"Quale voleva essere la missione di questa operazione?
 Una domanda che riecheggia in tutta la regione da quando è stato distribuito pubblicamente il ...
CULTURA

Cortometraggio "Calabria Terra Mia". La Strada e Riabitare Reggio: "Siamo alla frutta"

Reggio Calabria. “Siamo alla frutta” verrebbe da dire, mentre tra un bergamotto, un fico e un’arancia mangiata fuori stagione – e cioè nel pieno ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Calabria, ricoveri in crescita: gli ospedali reggono

Calabria. Nonostante l'aumento di contagi e, di conseguenza, di ricoveri, la pressione sui tre principali ospedali calabresi non è ancora arrivata al limite. A Catanzaro l'area covid è a malattie infettive ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SUONAVA L'ANNO
E' TUTTO CINEMA
SPORT HEROES
Di Giusva Branca
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
  • Mancanza di acqua
  • Spazzatura a Santa Caterina
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress