Quanto ne sapete sui Mondiali? Curiosità storiche alla vigilia di Russia 2018
SPORT

La finale il 15 luglio

Quanto ne sapete sui Mondiali? Curiosità storiche alla vigilia di Russia 2018

L'estate calcistica 2017 ha deluso le vostre aspettative? Le trattative di calciomercato non vi bastano più? Nessun problema, la stagione di Serie A 2017/18 e quella di Champions League sono iniziate da poco e vi terranno compagnia fino al prossimo maggio.
Ma la prossima sarà l'estate dei Mondiali, un evento che voi amanti del calcio non potete assolutamente perdere. Non ci saranno lunghe pause al termine delle competizioni per club, visto che l'ultimo avvenimento degno di nota è la finale di Champions del 26 maggio a Kiev: poco più di due settimane dopo avrà inizio il torneo più prestigioso per squadre nazionali, non lontano dalla capitale ucraina.



Sarà infatti la Russia, per la prima volta in assoluto, a organizzare un campionato mondiale, offrendo le sue meravigliose città come sfondo delle 64 gare previste dal calendario della competizione. Il 14 giugno 2018 gli appassionati di questo sport saranno incollati alla tv per assistere al primo match del torneo, nel quale farà il suo esordio la nazionale russa, nell'antico stadio moscovita, già casa della nazionale sovietica prima del 1991: il celebre Lužniki.



Mosca non offre solamente una struttura: il nuovo impianto della capitale è stato inaugurato nel 2014, dopo diversi anni di lavori, prende il nome di “Otkrytie Arena” ed è teatro delle partite casalinghe del famoso Spartak Mosca.
La Nazionale nostrana non è più tra le partecipanti della Coppa del Mondo 2018: dopo una disfatta storica che non si verificava da circa 60 anni, l'Italia è stata costretta a rinunciare al viaggio in Russia della prossima estate. Fatale lo 0-0 degli Azzurri contro la Svezia nel match di ritorno disputato a San Siro, che vale alla Svezia la qualificazione ai Mondiali 2018. Per gli italiani appassionati di calcio, il tanto sentito rito dell'appuntamento estivo con i Mondiali, il prossimo giugno, non ci sarà.



Tuttavia, la competizione monopolizzerà le vostre giornate per poco più di un mese, fino alla finalissima del 15 luglio che decreterà la nazionale vincitrice del ventunesimo campionato mondiale della storia.
La prima parte del torneo è quella che presenta il maggior numero di gare, ben 48, dal 14 al 28 giugno; le altre 16 saranno disputate a partire dal 30 giugno fino al 15 luglio, ma ci sarà la logica dell'eliminazione diretta, dagli ottavi fino alle finali.
Per aggiornamenti in presa diretta sui mesi preparatori al torneo, c'è il sito della FIFA, mentre sulla Snai è già possibile consultare le quote antepost per lanciare un pronostico su Russia 2018

L'organizzazione del torneo
Com'è organizzata la fase a gironi? Ci sono otto gruppi con quattro squadre ciascuno e solo le prime due classificate di ogni girone passano di diritto ai turni ad eliminazione diretta. Sono proprio questi i match che fanno entusiasmare i tifosi, perché nel corso di una singola partita si decide il futuro di due intere nazioni: le emozioni si amplificano ulteriormente se nessuna delle due formazioni riesce a vincere nei 90 minuti. I tempi supplementari e gli eventuali penalty hanno mietuto vittime illustri nelle precedenti edizioni del campionato, anche nel corso delle finali.



Indelebili nella memoria gli sfortunati tiri dal dischetto che impediscono agli azzurri, nel mondiale casalingo del 1990, di raggiungere la finale contro la Germania; o la lotteria dei rigori che ad USA '94 consegna la Coppa del Mondo alla nazionale verdeoro, lasciando l'Italia ancora a secco; o i penalty che consentono alla Francia padrona di casa di superare i quarti di finale nel 1998 sempre contro gli azzurri, con la dolorosa traversa dell'ultimo rigore di Gigi Di Biagio.
Ma nel decennio '2000, per la nazionale azzurra le cose iniziano ad andare per il verso giusto, a partire proprio dagli Europei del 2000 ospitati da Belgio e Olanda. La semifinale contro gli Orange padroni di casa vede un Francesco Toldo ispiratissimo, in grado di parare diversi penalty agli olandesi e di regalare ai suoi compagni la finale degli Europei, persa poi con la Francia per via del golden gol di David Trezeguet.
Ma i ricordi di ogni tifoso italiano sono riservati alla finale vinta contro la Francia nel Mondiale di Germania 2006, proprio grazie alla lotteria dei rigori. Questa volta i calciatori italiani, capitanati da Fabio Cannavaro e guidati dal tecnico Marcello Lippi, riescono a mantenere la lucidità necessaria dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e a tirare con freddezza i cinque rigori che li portano ad alzare la Coppa del Mondo. L'errore decisivo dal dischetto, ironia della sorte, è proprio di quel David Trezeguet che condannò gli azzurri agli Europei 2000 con il suo golden gol.



Le storie che ogni Mondiale porta con sé non hanno solamente un valore calcistico o sportivo: le gare della nazionale a cui si assiste con i propri amici, parenti, conoscenti o sconosciuti, assumono anche valenza sociale e affettiva, un modo per stare insieme, uniti, a sostegno del proprio paese, sempre con il dovuto rispetto delle nazionali avversarie e delle loro culture


04-12-2017 12:44

NOTIZIE CORRELATE


13-12-2017 - ATTUALITA'

Reggio, consegnati i lavori per il campo di Ciccarello FOTO

Il sindaco Falcomatà: «Una struttura sportiva all'avanguardia che riqualificherà l'intero quartiere»
12-12-2017 - ATTUALITA'

Costituito in Calabria il coordinamento regionale contro il gioco d'azzardo patologico

Allarmanti i dati nella nostra regione
11-12-2017 - ATTUALITA'

Bonavena e Sorrentino: i campioni di poker calabresi

Entrambi nella classifica dei 15 giocatori italiani più vincenti di sempre
17-11-2017 - SPORT

Reggina, si dimette il team manager Scimone

Per motivi personali
17-11-2017 - ATTUALITA'

Reggio Calabria, le mosse per applicare la legge anti azzardo

La Calabria è al primo posto nazionale per densità di locali con slot machine, 30 ogni 100.000 abitanti

ULTIME NEWS

CRONACA

La morte del Capitano De Grazia: "Si indaghi per omicidio" VIDEO

REGGIO CALABRIA. 22 anni fa, il 12 dicembre del 1995, moriva all’età ...
CRONACA

Melito Porto Salvo: estorsione aggravata da minacce di morte, due arresti e due denunce

I Finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, a seguito di un’articolata attività investigativa, hanno arrestato in flagranza di reato due soggetti e denunciato ...
CRONACA

Reggio, arrestato 35enne per furto di autovettura dopo un inseguimento con i Carabinieri FOTO

Reggio Calabria. La notte ...
CRONACA

Bianco, arrestato latitante: era evaso durante un permesso premio FOTO

I Carabinieri della Compagnia di Bianco e della Stazione di Palizzi ...
CRONACA

'Ndrangheta: a Buccinasco affissi nella notte poster con boss Papalia in versione drag queen

Dopo Toto Riina, Rocco Morabito, Matteo Messina Denaro, Nicola Assisi e Giuseppe Giorgi ora tocca al boss Rocco Papalia. Nella notte di martedì sono stati affissi ...
ATTUALITA'

Reggio, operazioni di potatura del verde pubblico tra il 14 e il 23 dicembre: limitazioni al traffico

Reggio Calabria. Per lavori di potatura al verde pubblico comunale si dispone il divieto di sosta con zona rimozione ambo i lati e l’interdizione del ...
ATTUALITA'

Reggio, Istituto Comprensivo San Sperato Cardeto: parte il progetto 'Amico bullo non ti bollo'

Una scuola al passo con i tempi intenta a promuovere le competenze di cittadinanza attiva e democratica di ogni singolo studente ma anche a sviluppare i comportamenti ...
CRONACA

'Ndrangheta. Le mani dei clan su Taurianova: 48 arresti. C'è anche l'ex Sindaco Romeo FOTO/VIDEO

Reggio Calabria. ...
CRONACA

'Ndrangheta: Operazione Terramara-Closed NOMI/DETTAGLI/INTERCETTAZIONI

Reggio Calabria. Alle prime ore della mattinata odierna, a conclusione ...
CRONACA

'Ndrangheta. Pietro Labate querela Klaus Davi

MILANO. Alla Procura di Milano quasi non ci potevano credere. Uno dei boss più influenti e spietati della ‘Ndrangheta calabrese si è preso la briga di fare causa per diffamazione al massmediologo Klaus Davi. Pietro Labate, detto ...
ATTUALITA'

Reggio, CasaPound rinnova il suo impegno a donare un sorriso anche ai bambini meno fortunati

Reggio Calabria. “Sabato 16 e domenica 17 dicembre torna presso il negozio Mega Toys, sito in Viale Calabria, per il secondo anno consecutivo la raccolta giocattoli ...
ATTUALITA'

"Casa a 1 euro": progetto rivoluzionario a Cinquefrondi

L'Amministrazione Comunale dall'inizio del mandato ha avuto l’obiettivo di recuperare e valorizzare il centro storico di Cinquefrondi. Vari sono stati gli interventi già eseguiti ed a questi si aggiunge il rifacimento totale di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

ASPETTANDO IL TG
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
VIOLA A2.0
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30

Civitas 0965797635

21.15 Viola A2.0

22.15 Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • L’Asp 5 gioca a scherzi
  • Indecoro cittadino
  • Segnaletica Marinella Spontone
  • Sindaco giovane, bello, aitante e ben vestito dal futuro politico brillante.
  • Questione migranti, nota all’amministrazione Falcomata’
  • Il Comune non risarcisce i danni e promuove appello anche alla sentenza di primo grado
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Natale Corso Sud 2017
differenziamola
viola
idomotica