La Calabria del basket si da delle linea guida, nasce il codice etico
SPORT

Quindici punti che tengono conto dell'evolversi dei tempi

La Calabria del basket si da delle linea guida, nasce il codice etico

Era uno dei passaggi fondamentali del programma delineato dal Presidente del Comitato Regionale Fip Paolo Surace ed oggi è divenuto finalmente realtà.
La Calabria del basket si da delle linea guida, chiare ed essenziali basate sul rispetto reciproco tra i giocatori, gli allenatori, gli arbitri e tutti gli attori dello spettacolo cestistico regionale.
Il codice etico in questione sarà sperimentato sui tesserati che parteciperanno ai Centri Tecnici Federali nella piena consapevolezza che ogni allenatore, istruttore e dirigente debba sempre rappresentare un esempio costruttivo agli occhi di un atleta nella sua fase formativa e di crescita.
Quindici punti che tengono conto dell’evolversi dei tempi, dell’uso sempre più diffuso dei social network con l’unico obiettivo di crescere come movimento “Basket”.

CODICE ETICO
Questo documento è rivolto a tutti i soggetti tesserati per le società calabresi, che operano nel settore giovanile e che si candidano a partecipare alle attività del Centro Tecnico Federale con i loro iscritti.
Definisce le linee guida comportamentali da seguire al fine di dare un indirizzo ed un valore chiaro, non solo in ambito tecnico, ma anche in quello del “SAPER ESSERE”.
Al seguente codice etico si dovranno OBBLIGATORIAMENTE attenere tutte le società interessate ed i loro relativi tesserati (allenatori, atleti, dirigenti ed operatori vari), nella piena consapevolezza che ogni allenatore, istruttore e dirigente debba sempre rappresentare un esempio costruttivo agli occhi di un atleta nella sua fase formativa e di crescita.
Tutto ciò premesso si ritiene opportuno e si conviene quanto segue:
1. E’ obbligatoria la partecipazione dei propri tesserati a tutte le attività Federali previste dal Comitato Regionale da parte delle società.
2. In occasione di convocazioni ufficiali inerenti tali attività, non sono consentite eventuali assenze ingiustificate. Cause di forza maggiore (assenza giustificata per infortuni, malattia o impedimenti personali) dovranno comunque essere comunicate obbligatoriamente in via preventiva, quando possibile, al Comitato organizzatore. 3. In occasione di ogni attività, evento, partita o manifestazione organizzati dalla FIP, i tesserati si impegnano a non tenere comportamenti sleali, scorretti e comunque non improntati alle regole di sportività, (es: anche spettatore a partite, partecipante a clinic, ecc …)
4. Evitare, stigmatizzare e disincentivare comportamenti non sportivi da parte del proprio pubblico e/o delle famiglie di riferimento dei propri atleti.
5. Avere riguardo e cura per le strutture dove si svolgono le attività federali
6. Contribuire a creare un clima di collaborazione costruttiva con gli staff federali
7. Promuovere lo sport e le sue regole, esaltandone i valori etici, umani e di fair play
8. Non incentivare, consigliare e /o premiare comportamenti sleali da parte dei tesserati
9. Non compiere atti diretti ad alterare artificiosamente lo svolgimento o il risultato di una gara o ad assicurare a chiunque un indebito vantaggio
10. Astenersi da qualsiasi condotta suscettibile di ledere l’integrità fisica e/o morale dell’avversario
11. Rispettare gli arbitri e gli ufficiali di campo, nella certezza e nella consapevolezza che ogni loro decisione è conseguenza di buona fede e di obiettività
12. Utilizzare un linguaggio idoneo, privo di volgarità e mai offensivo, seppur di natura goliardica 13. Evitare atteggiamenti vessatori e punitivi
14. Astenersi dall’invitare atleti di altre società a presenziare a propri allenamenti, tornei ed attività varie (fatta eccezione per le attività federali codificati dai raduni), in assenza di preventiva autorizzazione fornita della società di appartenenza dell’atleta/tesserato
15. Non usare i social in maniera impropria, per esaltare eccessivamente un eventuale successo sportivo, per denigrare un avversario, per filmare fasi di gioco da esibire con fini speculativi o per contattare atleti di squadre diverse.

Comportamenti NON conformi a quanto sopra previsto potranno comportare penalità che potrebbero arrivare fino all’ESCLUSIONE di atleti e tecnici delle società interessate da QUALSIASI RADUNO dei Centri Tecnici Federali previsti in Calabria.
Questo documento vuole rappresentare un momento di condivisione e confronto su alcuni principi e valori primari ed essenziali dello sport.
Ciò premesso si invitano le società che ne condividono i contenuti a sottoscrivere quanto sopra indicato.













08-02-2018 16:35

NOTIZIE CORRELATE


19-08-2018 - ATTUALITA'

Sanità, Massimo Ripepi: "Vicino a Lamberti. Decreto Scura? Una tragedia. A pagare sono i cittadini!"

Il Rappresentante Nazionale di Fratelli d'Italia entra a gamba tesa sulla questione sanità. E lancia un messaggio chiaro al commissario Scura
19-08-2018 - ATTUALITA'

Sanità, Lamberti: "Anche il Governo boccia l'operato di Scura. Ma allora perché non rimuoverlo dall'incarico?"

A chiederselo è il direttore dell'istituto clinico De Blasi dopo aver letto la relazione del Governo
19-08-2018 - CRONACA

Trovato un fucile Kalashnikov nel vibonese

Il ritrovamento è avvenuto nel corso di un servizio finalizzato alla ricerca di armi e munizioni illegalmente detenute
19-08-2018 - CRONACA

Trovate mille piante di canapa indiana

Su disposizione dell'autorità giudiziaria, le piante sono state estirpate e distrutte
19-08-2018 - POLITICA

Villa San Giovanni, avviata selezione pubblica per reclutare personale per il "Pon Inclusione"

Con questa attività l'amministrazione vuole dare una risposta concreta a tutti i cittadini che vivono una condizione di disagio sociale

ULTIME NEWS

CRONACA

Arresto Abbruzzese, Gratteri: "Non è stato facile catturarlo"

Cosenza. "Come tutti i grandi trafficanti internazionali, Abbruzzese ha girato l'Europa e il Sud America. Ora si trovava sul suo territorio, dopo aver girato il mondo supportato da una grande organizzazione al seguito. È ...
CRONACA

'Ndrangheta, arrestato il boss Abbruzzese

Cosenza. Gli investigatori dello Sco e delle Squadre Mobili di Cosenza e Catanzaro, con il supporto della Polizia scientifica, hanno arrestato a Cassano allo Ionio il latitante Luigi Abbruzzese. Il 29enne, irreperibile dal 2015, era inserito nell'elenco dei ricercati ...
CRONACA

Arresto Abbruzzese, Salvini esulta: "Cacceremo i mafiosi paese per paese"

Roma. “Oggi all’alba, in provincia di Cosenza, la Polizia ha arrestato il boss della ‘ndrangheta Luigi Abbruzzese, ricercato da anni. Orgoglioso delle nostre Forze dell’Ordine, sono sicuro ...
CRONACA

Reggio, salvato 31enne che minacciava di uccidersi

Reggio Calabria. Proseguono i controlli sul lungomare reggino, finalizzati a garantire la massima sicurezza nella fruizione degli spazi pubblici durante il periodo estivo a residenti e turisti. Nei giorni scorsi, in particolare, nell’ambito ...
CRONACA

Scuola, la denuncia del Codacons: "In Calabria troppi istituti inagibili. Chiederemo di rinviare l'avvio delle lezioni"

Catanzaro. "Ci rivolgiamo ai Prefetti per differire l'inizio delle attività didattiche fino a quando non ...
CRONACA

"Serve un piano di manutenzione e messa in sicurezza, centinaia di ponti e gallerie da monitorale". L'appello del presidente di Upi Calabria al Ministro Toninelli

Catanzaro. “Le Province ...
CRONACA

Crollo ponte Genova, per Adiconsum urge una verifica delle infrastrutture anche in Calabria

Reggio Calabria. "La tragedia di Genova colpisce al cuore l'Italia intera e impone una seria riflessione sullo stato delle infrastrutture del nostro Paese". ...
CRONACA

Trovato morto in auto, ipotesi overdose

Catanzaro. Un uomo di 33 anni, originario di Crotone, è stato trovato morto questa mattina all'interno della sua auto a Catanzaro. Il decesso, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere stato causato da un'overdose di droga. Sul luogo sono subito intervenuti i ...
ATTUALITA'

Sanità in Calabria, tra tagli e diritti negati: lucidissima analisi di Manuela Iatì, Sky TG 24

Credo e temo che i reggini e i calabresi non abbiano ancora percepito, in tutta la sua enorme gravità, ciò che sta succedendo nella sanità regionale ...
ATTUALITA'

Concluso l'iter di pagamento degli stipendi arretrati dei medici convenzionati di Assistenza Primaria dell'ASP di Reggio Calabria

Reggio Calabria. Con la pubblicazione sull’Albo Pretorio della delibera esecutiva, giunge a ...
ATTUALITA'

Margherita Corrado (M5S Senato): "L'Amministrazione Comunale si assuma la responsabilità della paralisi di Piazza Garibaldi"

Reggio Calabria. Nel mio archivio sull’archeologia calabrese ci sono alcune cartelle di fotografie ...
CRONACA

Sequestrati 80mila prodotti contraffatti

Crotone. Circa 80mila prodotti, tra articoli di bigiotteria, bracciali, collane ed orecchini, sono stati sequestrati dalla Compagnia della Guardia di finanza di Crotone nell'ambito delle attività mirate alla prevenzione e al contrasto dell'abusivismo ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
CHISTI SIMU
10 DOMANDE
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film

Ore 22.30

Suonava l'anno
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
  • problema orti
  • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
  • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
viola
Italpress
Basta vittime 106