Cavese-Reggina: rush finale per avvicinare la decima posizione
SPORT

Per gli amaranto cinque punti nelle ultime cinque partite

Cavese-Reggina: rush finale per avvicinare la decima posizione

Mancano poche battute alla fine della Serie C e di conseguenza anche del Girone C di categoria. Ad affrontarsi nel corso della prossima giornata saranno Cavese e Reggina, due squadre che vivono da un po’ nel limbo di questo campionato. Sono molto lontane dalla zona rossa della graduatoria, visto che il pericolo playout è abbondantemente lontano quando mancano sempre meno giornate alla fine, mentre guardano a debita distanza quella decima e fatidica posizione, l’ultima utile per sognare i playoff.
Impresa non facile per ambedue le selezioni, appaiate a quaranta punti, eppure il Rende si trova a 43 e dunque distante appena tre lunghezze. Urge però invertire il senso di marca dell’ultimo periodo, soprattutto per quanto riguarda i campani. Due sconfitte consecutive, fra cui l’ultima pesantissima a Potenza col poker rifilato dai lucani ed appena due punti raccolti nelle ultime cinque partite. Non se la passa tanto meglio la Reggina che ha persino perso in casa al Granillo nel corso dell’ultima giornata contro la Sicula Leonzio per 0-1, in quello che era uno scontro diretto tra quelle squadre a ridosso della zona playoff.
Per gli amaranto comunque cinque punti nelle ultime cinque partite e la consapevolezza di avere uno dei reparti difensivi migliori dell’intero campionato, oltre ad un buon rendimento in trasferta che ha visto la Reggina conquistare ben cinque delle dodici vittorie centrate in campionato, per una squadra che non conosce mezze misure: appena 8 i pareggi in 32 partite. Di contro, la fatica nell’andare in gol di ambedue le selezioni è piuttosto evidente e visibile dando un’occhiata alla classifica cannonieri, dove non figura alcun giocatore fra i primi della speciale classifica, sia della Cavese che della Reggina. Nonostante ciò la Reggina è ancora in piena corsa per un piazzamento playoff che dipenderà dall’esito delle ultime quattro giornate previste dal calendario.
Il match di andata terminò con una perentoria affermazione dei campani in terra calabra, uno 0-3 senza repliche, che in quel momento sembrava poter lanciare la Cavese in zone più alte della classifica, lasciando sprofondare la squadra di Reggio Calabria. Invece ad oggi sono ancora a braccetto in cerca di un’identità più definita e che potrebbe essere sancita proprio dallo scontro diretto del prossimo weekend.
Le quote Bwin - come evidenzia il quadro relativo alla prossima giornata di Serie C - riflettono la delicatezza del match e giocano sul filo dell'equilibrio: vittoria della Cavese data a 2.45 contro il pareggio ed anche la vittoria ospite della Reggina relegata ad un non distante 2.85, a dimostrazione dell’equilibrio vigente fra le due formazioni. Interessante la quota a 4.60 che vedrebbe l’abbinamento vittoria della Cavese ed over a 2.5, mentre un over a 3.5 a prescindere dal risultato finale è dato a 4.10: se è vero che le due squadre non segnano molto, il non avere nulla da perdere potrebbe giocare a favore di questo andamento, nell’ottica di un risultato positivo per sognare ancora la zona playoff.
Il rendimento casalingo della Cavese è di buon auspicio, sebbene nell’ultimo periodo siano mancati i risultati anche tra le mura amiche, con una certa costanza. Ben sei delle nove totali affermazioni stagionali sono arrivate a Cava de’Tirreni.
12-04-2019 15:19

NOTIZIE CORRELATE


20-07-2019 - ATTUALITA'

Bollette dell'acqua, martedì 23 luglio incontro con i residenti di Archi

per conoscere quali sono i presupposti e gli strumenti per ottenere la riduzione del 50 % del canone acqua relativo al 2018
20-07-2019 - ATTUALITA'

Gambarie "BikePark". L'invito di Vittorio Brumotti: "ci vediamo tutti domenica a Gambarie" VIDEO

Il celebre inviato di Striscia la Notizia e campione di ciclo cross testimonial dell'iniziativa
20-07-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. L'Oasi Village pronta a ripartire: la commozione dello storico proprietario Mario Scaramuzzino VIDEO

Da lunedì i lavori di adeguamento delle strutture compromesse da intemperie e vandali

ULTIME NEWS

CULTURA

Moonday. Reggio Calabria celebra i 50 anni del primo sbarco sulla Luna con l'astronomo Fabrizio Mazzucconi VIDEO

Reggio Calabria. 50 anni fa l'uomo metteva piede per la prima volta nella storia sulla Luna. Ospite del Planetarium Pythagoras di Reggio Calabria, l'astronomo e vice segretario nazionale della Società Italiana di Astronomia, Fabrizio Mazzucconi ci dice: "fu quello il primo passo verso la conquista dello spazio". Anche in riva alla sponda calabrese dello Stretto si celebra il MoonDay, con la conferenza dello stesso Mazzucconi, ospitata sulla terrazza panoramica del Museo Archeologico di Reggio Calabria, sul tema "Apollo 11. Correva l'anno 1969: l'anno della luna". L'evento inaugura il programma delle Notti d’Estate al MArRC 2019 in collaborazione con il Planetarium Pythagoras, la cui anima è l'instancabile professoressa Angela Misiano, consigliera nazionale della Società Italiana di Astronomia e direttore scientifico della struttura che nel 2014, su iniziativa dell'allora Ente provinciale, è stata elevata a centro di "Alta Cultura". «La felice collaborazione con il Museo ci permette di celebrare i cinquant’anni dell’allunaggio nella location ideale della terrazza sotto le stelle del MArRC, per una sinergia tra scienza ed emozione. La luna ha ispirato poeti, artisti e studiosi di ogni epoca, alimentando sogni e speranze della gente comune con il suo mistero dal fascino intramontabile. Gli astronomi possono raccontare il loro “punto di vista”, che è interessante e suggestivo per tutti, non soltanto per gli specialisti», le parole di Angela Misiano. «Festeggiare con il Planetario Pythagoras la Giornata in cui ricorrono i cinquant’anni del primo sbarco sulla Luna - è il commento del Direttore Malacrino - è un privilegio. La meravigliosa terrazza del MArRC con vista sul mare e sul cielo è un luogo privilegiato per rivivere le emozioni di quella magica notte di luglio ...
CRONACA

Ancora furti nelle chiese della diocesi di Locri-Gerace: "Restituite quello che avete rubato"

Il vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva, esprime il proprio dispiacere per i ripetuti furti sacrileghi che si registrano nelle chiese della ...
CRONACA

Rosarno. Furto aggravato di acqua potabile comunale, un arresto e 12 persone deferite

Nel corso della settimana, a Rosarno, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori e della ...
CRONACA

Locri. Tenta la fuga dopo aver rubato un'auto: 34enne inseguito ed arrestato

Ieri notte, i carabinieri sezione radiomobile della Compagnia di Locri hanno arrestato Giovanni Cananzi, 34enne di Nizza di Sicilia (ME) già noto alle forze dell’ordine, per furto aggravato e ...
CRONACA

Faida di San Luca. Il padre di Francesco Pelle assolto dal reato di associazione mafiosa

Assolto per non aver commesso il fatto. Domenico Pelle detto Micu U’ Mata il padre di Francesco Pelle (fuggito nei giorni scorso dopo una condanna all’ergastolo sempre ...
CRONACA

Strage di Duisburg: Pelle latitante dopo la condanna all'ergastolo

Francesco Pelle detto ‘Ciccio Pakistan’, classe 1977, implicato nella Strage di Duisburg, sottoposto a Milano all'obbligo di dimora e in attesa della sentenza della Corte di Cassazione con le imputazioni di ...
CRONACA

Duisburg, Pelle scrisse a Klaus Davi poche ora prima della fuga: "Sono innocente"

«L’ultimo messaggio che ho avuto da Francesco Pelle è un sms del 4 giugno: ‘Presto ti darò un’intervista ma vieni senza microfoni’». È il ...
ATTUALITA'

Scilla. Contratti di locazione a canone agevolato, l'UPPI: "Il comune non rientra nell'elenco"

Come da notizia diffusa da RTV in data 16 luglio u.s.circa l’Accordo territoriale, riguardante i contratti di locazione a canone agevolato, depositato presso il ...
ATTUALITA'

Caso Hospice. Siclari: "Il Sottosegretario Bartolazzi non dice nulla di nuovo"

“Ennesimo “nulla di fatto” del Governo che certificherà la perdita di una struttura di eccellenza. Il Sottosegretario Armando Bartolazzi risponde all’interrogazione ...
ATTUALITA'

Lido Comunale. La mancata apertura è "l'offesa di questa maggioranza politica verso uno dei simboli della regginità"

“La ferita civica, che brucia e non rimargina, rappresentata dalla mancata consegna ai villeggianti della struttura del ...
POLITICA

Il Governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro: "l'Hospice non chiuderà"

L'Hospice “Via delle Stelle” non chiuderà e, come auspicato dall'intera comunità reggina e non, continuerà la propria encomiabile attività sotto la gestione ...
CRONACA

Taurianova. I Carabinieri arrestano 4 persone per coltivazione di canapa indiana

Reggio Calabria. Nell’ambito di un servizio di rastrellamento in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della compagnia di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
ASPETTANDO IL TG
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress