Giuseppe Bellusci: un calabrese a caccia della Serie A
SPORT

Bellusci ha giocato anche sei partite con la Nazionale italiana U21

Giuseppe Bellusci: un calabrese a caccia della Serie A

Dalla Calabria alla Serie A il passo a volte è molto più breve di quello che potrebbe sembrare. Giuseppe Bellusci fin da piccolo ha giocato in difesa. I suoi primi passi verso il mondo del calcio professionistico arrivano con le giovanili dell’Ascoli. La sua prima apparizione in Serie A, guarda un po’ gli scherzi del destino, arriva proprio contro la sua attuale squadra, ovvero il Palermo. Infatti, Bellusci esordì nella massima serie proprio nel corso di una partita tra l’Ascoli e il Palermo risalente a ben dodici anni fa, nel 2007. Tra la trafila con la squadra primavera dell’Ascoli e qualche spezzone in campo anche con la Serie B, Bellusci cresce e diventa un giocatore più maturo, nonostante l’Ascoli nel 2008/2009 viene retrocesso. Con la Primavera della squadra marchigiana riesce ad arrivare fino ai quarti di finale del campionato. La stagione 2008/09, invece, comincia a riservare diverse soddisfazioni per Giuseppe, che viene spesso schierato titolare in prima squadra e continuerà a migliorare grazie alle indicazioni di mister Franco Colomba.
Il 2009 si può definire davvero come l’anno della svolta per la carriera di Giuseppe Bellusci, dal momento che il difensore nativo di Trebisacce cambia maglia e dall’Ascoli passa al Catania. Un trasferimento che segnerà la sua crescita calcistica, dal momento che proprio in terra siciliana riesce a ritagliarsi spazi particolarmente importanti, giocando tante partite ad alto livello in Serie A e diventano uno dei capisaldi di uno dei momenti migliori di tutta la storia calcistica del Catania. Un contratto di ben cinque anni e l’esordio contro l’Udinese, in trasferta. La stagione 2011-12 è sicuramente quella più positiva di tutta la sua esperienza siciliana, dal momento che scenderà in campo per ben 32 volte nel corso di tutto il campionato.
L’avventura in Inghilterra
Nell’agosto del 2014 arriva un’altra svolta per la carriera di Bellusci, che finisce nel campionato inglese. Viene infatti ceduto dal Catania al Leeds in prestito con diritto di riscatto. Un’avventura che, però, non inizia nel migliore dei modi, dato che alla prima partita il calciatore di Trebisacce finisce anzitempo il suo match, espulso contro il Watford. Il suo primo gol arriverà quasi immediatamente, nella partita che vedeva il Leeds opposto al Bournemouth. Bellusci rimane per ben due stagioni in terra inglese, ma nell’estate del 2016 decide che è arrivato il momento di fare ritorno in patria: non un gran periodo per lui.

Il ritorno in Italia
È l’Empoli la squadra più interessata alle prestazioni di Bellusci: la squadra toscana fa uno sforzo per acquistarlo in prestito con diritto di riscatto. Già a settembre sigla la sua prima rete con la nuova maglia dei toscani, con un bel colpo di testa durante il match tra Empoli e Crotone. L’esperienza a Empoli, però, dura solamente una stagione, dal momento che nell’agosto del 2017 Bellusci passa al Palermo: con la squadra siciliana Giuseppe firma un contratto di tre anni, che scadrà nel 2020. In questo caso, però, Bellusci ci mette un po’ di più rispetto alle altre esperienze per battezzare la nuova maglia con un goal. La prima rete del difensore ex Catania è arrivata a settembre del 2018, durante il match vinto dal Palermo 4-1 sul Perugia in Serie B. Giuseppe Bellusci, del Palermo che ora affronterà i playoff dopo essere stato per tutta la stagione tra i favoriti della B per l’accesso alla Serie A, è diventato in poche gare un titolare inamovibile e sta contribuendo al tentativo di risalita nella massima serie della compagine palermitana.

L’esperienza in Nazionale e le caratteristiche da difensore
Bellusci ha giocato anche sei partite con la Nazionale italiana U21. L’esordio è avvenuto il 25 marzo del 2009, convocato da Casiraghi, che lo schiera titolare al centro della difesa nell’amichevole contro l’Austria che si disputò a Vienna. Buona struttura fisica, Bellusci è sempre stato un vero e proprio “mastino” in difesa, dal momento che non toglie mai la gamba nei contrasti e riesce sempre a dare fastidio agli attaccanti della squadra avversaria. Nasce come difensore centrale, anche se non è particolarmente alto. Eppure, lo stacco nei colpi di testa è uno dei suoi punti di forza, grazie ad un notevole tempismo, che l’ha portato a realizzare anche qualche rete nel corso della sua carriera.
10-05-2019 18:18

NOTIZIE CORRELATE


20-08-2019 - ATTUALITA'

Codacons: 'Il Garante del silenzio'. Sulla squallida vicenda degli insulti al bambino in spiaggia 'deve' calare il silenzio

chiediamo pubblicamente al Garante della Persona disabile del Comune di Bovalino di fornire i dati di questo 'signore'
20-08-2019 - ATTUALITA'

Camioncino Anas sversa rifiuti nella fiumara: "Provvedimenti disciplinari nei confronti dei due dipendenti"

Rifiuti erano costituiti esclusivamente da materiale organico risultante dalle attivitā di sfalcio dell'erba
20-08-2019 - ATTUALITA'

Scilla. Ritrovamento del giovane disperso in mare, le precisazioni della Guardia Costiera

Il ritrovamento del giovane disperso in mare e' avvenuto alle ore 01.05 del 18 agosto a circa 2 miglia dalla costa
20-08-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Auto in fiamme vicino la via del passeggio: episodio poco chiaro

Rischioso intervento per i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Il camioncino che sversa nella fiumara e le scuse giā formalizzate nei giorni scorsi dall'ANAS

Reggio Calabria. I fatti sono stati ufficialmente resi noti lunedì nel corso di un video messaggio, postato sui loro profili social, a firma di Sindaco e Vice ...
POLITICA

Riace. Il papā sta morendo ma Mimmo Lucano non puō fargli visita: l'appello a Mattarella

Reggio Calabria. Un appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per consentire all'ex sindaco Domenico Lucano di poter tornare nel comune di Riace a far visita ed ...
CULTURA

Reggio Calabria. Alla Dante Alighieri, presto una scuola di formazione in giornalismo

Reggio Calabria. In un settore, come quello dell’informazione e della comunicazione, in profonda, costante e ancora oggi tumultuosa evoluzione - grazie anche a un’innovazione ...
CRONACA

Camioncino ANAS sorpreso a sversare rifiuti nella fiumara di Mortara VIDEO

Reggio Calabria. Un camioncino dell'ANAS sorpreso a ...
CRONACA

Reggio Calabria. Vandali in azione al Lido Comunale: "sfondata" protezione in cartongesso VIDEO

Reggio Calabria. ...
ATTUALITA'

Codacons. Una 'taglia' per individuare chi ha offeso un disabile a Bovalino. L'appello a chi era in spiaggia: denunciatelo

“Gli handicappati dovete tenerli a casa”. Non ci sono commenti su quanto accaduto a Bovalino, dove un ...
ATTUALITA'

Polistena. La pista dell'elisoccorso dell'Ospedale intitolata alla memoria del piccolo Flavio Scutellā

L’Amministrazione Comunale con delibera di Giunta n. 142 approvata in data odierna, ha intitolato la pista di elisoccorso realizzata nel piazzale ...
ATTUALITA'

Paolo Pellegrin firma il Calendario Polizia di Stato 2020

La Polizia di Stato inizia a svelare il progetto del calendario istituzionale edizione 2020. Quest’anno, la realizzazione dei 12 scatti che hanno il compito di ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, ...
CULTURA

"Sintiti sta vuci". A Bagnara Calabra appuntamento con la poesia dialettale

Bagnara Calabra. Tutto pronto per la terza edizione della manifestazione "Sentiti sta Vuci", evento dedicato alla valorizzazione del dialetto bagnarese, in programma domani, 20 agosto, a partire ...
ATTUALITA'

Dispersione scolastica, Calabria lontana dagli obiettivi europei

Reggio Calabria. A guardarlo in faccia il problema della dispersione scolastica allerta non poco. Non solo perché si tratta di un fenomeno complesso non egualmente presente in tutte le scuole del territorio nazionale e che ...
SPORT

Reggina, Rolando firma un triennale

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver raggiunto un accordo con Gabriele Rolando. Il calciatore firma un contratto triennale. Genovese di nascita, l’esterno classe ’95 viene fuori calcisticamente dal settore giovanile della Sampdoria. I blucerchiati lo ...
CRONACA

Scontro tra auto a Roccella Jonica

Roccella Jonica (Reggio Calabria). +++AGGIORNAMENTO+++ TRAFFICO SBLOCCATO SULLA SS 106 JONICA A ROCCELLA JONICA, IN PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Un tratto della strada statale 106 'Ionica' e' temporaneamente chiuso al traffico in entrambe le direzioni, a causa di un incidente ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
PIANETA DILETTANTI
I BASTALDI
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

21.15

Pillole di... Medicina in Diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
Basta vittime 106