SPORT

Domenica 13 ottobre prenderanno parte alla prestigiosa regata internazionale

"Ricomincio a gonfie vele": i tre giovani della comunità penale minorile di Reggio Calabria sono arrivati a Trieste

Si è conclusa nel capoluogo friulano la lunga traversata dei tre giovani della comunità penale minorile di Reggio Calabria accompagnati dall'equipaggio della Lega Navale Italiana. Domenica 13 ottobre prenderanno parte alla prestigiosa regata internazionale
"E' stata una gran bella traversata, non priva di difficoltà ma sicuramente molto formativa, specie per i ragazzi". Sintetizza così, con soddisfazione, il presidente della sezione Reggio Calabria della Lega Navale Italiana, Sandro Dattilo, la lunga avventura che ha condotto l'imbarcazione del progetto "Ricomincio a gonfie vele" (barca confiscata alle organizzazioni criminali dedite al traffico di uomini) da Reggio Calabria a Trieste nel quadro di un progetto di grande rilievo socio-educativo promosso dalla stessa sezione reggina LNI con il patrocinio dell'Unicef, del Coni e della Città metropolitana di Reggio Calabria. Un viaggio iniziato lo scorso 28 settembre, alla presenza fra gli altri del Questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone e del delegato Calabria per la Lega Navale Italiana, Valerio Berti, e conclusosi il 9 ottobre nel porto del capoluogo friulano con a bordo tre ragazzi ospiti della Comunità Ministeriale del Dipartimento della Giustizia Minorile accompagnati dall'equipaggio della LNI. "Fino a Brindisi - racconta il presidente Dattilo - abbiamo goduto di un clima favorevole, quasi estivo. Poco dopo, però, all'inizio del mar Adriatico le condizioni meteorologiche sono repentinamente cambiate e siamo stati costretti a riparare a Vieste". Una tappa che ha imposto una sosta forzata di tre giorni, in attesa che il tempo migliorasse. Un fuori programma che, tuttavia, non ha scalfito l'umore e lo spirito del viaggio, nemmeno tra i giovani componenti dell'equipaggio alla loro primissima esperienza in mare. "Al di là di comprensibili timori e incertezze, - evidenzia Dattilo - i ragazzi hanno affrontato benissimo gli imprevisti, imparando da subito quanto sia necessario in mare essere sempre pronti a trovare soluzioni costruttive e a cooperare insieme per superare le difficoltà". Il 2 ottobre il viaggio è finalmente ripreso alla volta di Pescara per una brevissima sosta tecnica necessaria anche per favorire il cambio di equipaggio e ripartire in direzione Ancona, viaggiando giorno e notte, dove l'imbarcazione è approdata il 6 di ottobre. “Ci siamo concessi anche momenti di intensa osservazione del paesaggio naturale. Nell'area dell’arcipelago delle isole Tremiti, ad esempio, abbiamo mostrato ai ragazzi la bellezza e l’unicità del patrimonio marino che stavamo attraversando sottolineando l’importanza della tutela e del rispetto di questi beni preziosi che la natura ci ha regalato”. Particolarmente turbolento anche il tragitto verso Venezia lungo il quale l’imbarcazione di "Ricomincio a gonfie vele" ha incontrato mare agitato sferzato da un forte e gelido vento. Disagi ampiamente superati, ricorda il presidente reggino della LNI, “grazie anche alla straordinaria accoglienza che ci è stata riservata nella città lagunare dai rappresentanti della Lega Navale. Venezia ha abbracciato tutti noi con la sua immensa bellezza che i ragazzi hanno potuto osservare da vicino lungo il reticolo di calli del centro storico. Sempre nel capoluogo veneto, inoltre, ai ragazzi è stata offerta l’opportunità, grazie alla disponibilità degli istruttori della locale LNI, di esercitarsi con il kayak e di apprendere i segreti dell’arte dei nodi marinareschi”. L’ultimo tratto di viaggio ha poi riservato una sorpresa per i giovani marinai. A raccontarlo è lo stesso Dattilo: “Ho deciso di ridurre l’equipaggio rimanendo solo io con i ragazzi per l’ultima tappa, un viaggio di circa dieci ore, in direzione Trieste. Una scelta dettata dal buon livello di consapevolezza e senso di responsabilità che abbiamo registrato nei tre giovani”. I ragazzi adesso sono pronti per l’ultima sfida, la più entusiasmante: la partecipazione alla “Barcolana 2019” in programma domenica 13 ottobre. Un appuntamento di prestigio e importanza mondiale che li vedrà partecipare quali tesserati Fiv con la stessa imbarcazione che dalle acque dello Stretto di Messina li ha condotti fino a Trieste. Un momento di grande sport ma anche di impegno civile come testimonia la scelta della sezione reggina della LNI di incontrare il questore di Trieste ed omaggiare, con un grande striscione che verrà esposto sull'imbarcazione, la memoria dei due agenti della Polizia uccisi nel capoluogo friulano. Il progetto "Ricomincio a gonfie vele", promosso dalla sezione di Reggio Calabria della LNI ha riscosso grande apprezzamento e il plauso degli addetti ai lavori a livello nazionale per il suo grande valore sociale e formativo. "Un modello di riferimento", assicura il presidente Dattilo, "che verrà riproposto non solo dalla nostra sezione ma anche da altre sedi italiane della LNI".
11-10-2019 18:08

NOTIZIE CORRELATE


14-11-2019 - ATTUALITA'

Platì, lotta all'abusivismo: dove c'erano vecchi manufatti sarà realizzato un campo di calcio a 5

L'azione messa in campo dalla Commissione Straordinaria che guida il Comune
14-11-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Carcere di S.Pietro, consegnate le pettorine realizzate dalle donne detenute

Le detenute hanno lavorato con alacrità ed entusiasmo
14-11-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Avviso pubblico per la nomina del 'Garante della persona con disabilità'

Maggiori dettagli sono disponibili sul sito web dell'Ente
14-11-2019 - ATTUALITA'

Marziale abbandona il tavolo degli Stati Generali dell'Infanzia e dell'Adolescenza "Vi spiego perchè..."

Albano ha mancato profondamente di rispetto al nostro lavoro

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Mosorrofa. Approvato il documento preliminare per la progettazione della nuova area ludica con verde attrezzato

Reggio Calabria. È stato approvato in Giunta il documento preliminare per l’avvio della progettazione della nuova area ...
ATTUALITA'

"SGS punta a riportare il Grande Albergo Miramare di Reggio Calabria agli antichi splendori"

Reggio Calabria. La determina con la quale, il 12 novembre 2019, il Comune di Reggio Calabria ha assegnato il Grande Albergo Miramare di Reggio Calabria alla SGS ...
ATTUALITA'

Arpacal partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Anche per il 2019 l’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) aderisce in qualità di “action developer”, ossia di sviluppatore di progetti di ...
CRONACA

"Uno dei più grossi sequestri di cocaina mai effettuati al Porto di Gioia Tauro" VIDEO

"Si tratta di uno dei più ...
CRONACA

Incidente sul raccordo autostradale, 4 feriti lievi: ma il traffico già congestionato dai lavori va in tilt

Reggio Calabria. A incidere forse anche i rallentamenti, causati dalle lunghe code che ogni giorno si registrano, in orario di punta, su entrambe ...
CRONACA

Giallo nella Locride. Il corpo di un uomo trovato carbonizzato

San Giovanni di Gerace (Reggio Calabria). Due le ipotesi al momento fatte: omicidio o suicidio. E' un vero è proprio giallo quello su cui stanno lavorando i Carabinieri della Compagnia di Roccella Ionica legato al ...
CRONACA

Sequestro record al porto di Gioia Tauro: tra le banane, nascosti quasi 1.200 Kg di cocaina VIDEO

Gioia Tauro ...
CRONACA

Infiltrazione d'acqua provoca lieve cedimento controsoffitto. Verifiche in palazzina popolare di Tremulini

Reggio Calabria. Con molta probabilità un'infiltrazione d'acqua causata dal maltempo ha provocato il cedimento strutturale del ...
AMBIENTE

Maltempo. I maggiori danni nella zona ionica reggina

Reggio Calabria. È proseguita l’operatività di monitoraggio, da parte di questa Prefettura, nonostante si sia registrato il miglioramento delle condizioni meteorologiche in tutta la provincia. Durante la mattinata è stata ...
SPETTACOLO

"Ballando" nel weekend a Reggio Calabria

Reggio Calabria. Il viaggio di “Ballando on the road”: in cerca di talenti”, partito due settimane fa, dopo aver toccato Puglia e Campania prosegue nel Sud dello stivale e arriva per la prima volta nella storia del talent in Calabria, dove la danza si contamina ...
ATTUALITA'

Hospice Via delle Stelle, la sorte dei dipendenti è ancora incerta

Il tempo sta passando inesorabilmente, il 31 di dicembre si avvicina e la sorte di circa 50 dipendenti in servizio presso l’Hospice “Via delle Stelle” di Reggio Calabria e dei pazienti ivi assistiti è ...
CRONACA

Sorpreso agli imbarcaderi di Villa San Giovanni con 4 kg di cocaina: arrestato 41enne reggino

Gli strutturati e costanti servizi di controllo del territorio disposti dalla Questura di Reggio Calabria, permettono di registrare importanti risultati per la prevenzione ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
BORGOITALIA
E' TUTTO CINEMA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • La colpa? sempre di qualcun altro
    • Sicurezza bretelle
    • SEGNALETICA STRADALE
    • Rintracciare evasori
    • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
    • In merito alla ruota panoramica…
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Italpress
    idomotica
    Basta vittime 106